martedì 16 dicembre 2014

"MIGLIOR ROMANZO INDIPENDENTE 2014"








RESURREZIONE
la risposta italiana a Into the Wild




CLICCA QUI PER ACQUISTARLO GRATIS



PUOI TROVARLO QUI IN VERSIONE CARTACEA!
OGGI A SOLI 4€!!!












mercoledì 3 dicembre 2014

CORSO MEDITAZIONE TRASCENDENTALE



MEDITAZIONE TRASCENDENTALE

CORSO ESSENZIALE DALL'EFFICACIA DIMOSTRATA

COME IMPARARE A MEDITARE IN SOLI 21 GIORNI



La meditazione trascendentale è una tecnica di meditazione famosa per la sua semplicità e per la sua efficacia.

E cosa succederebbe di così importante in una seduta di meditazione? Vi starete chiedendo...

Durante la meditazione la mente tende naturalmente a cercare una condizione di benessere: questo fino a raggiungere la sorgente del pensiero, ovvero la pura coscienza. Il tutto avviene in maniera naturale, senza sforzo.



San Girolamo in meditazione (Moretto)
San Girolamo in meditazione (Moretto) (Photo credit: Wikipedia)


E come verrebbe definito questo stato di pura coscienza???

Questo stato viene definito il quarto stato ed è caratterizzato da una illimitata consapevolezza e da una sensazione di calma e benessere che rivitalizza e rigenera la mente rendendola creativa e funzionale.


E tutto ciò a cosa servirebbe?


Ne consegue che il corpo si rilassa profondamente e tramite le “rimozioni” espelle tossine e tensioni oramai radicate cronicamente nel nostro sistema.

Tale esperienza – che dovrebbe durare all’incirca 18 minuti e andrebbe praticata mattina e sera – sviluppa svariate capacità della mente, aumenta la consapevolezza del proprio corpo e lascia un profondo senso di gioia.


Basta con questa teoria trita e ritrita: possiamo passare alla pratica???


Vuoi passare subito al CORSO GRATUITO DI MEDITAZIONE? Sicuro??


Certo, se no che lo leggo a fare il tuo blog? Me lo mostri questo famigerato sentiero del sorriso?


Eccolo: CORSO GRATUITO basato sulla Meditazione Trascendentale? Vai qui.



Il long-seller che sta spopolando su Amazon!




Se invece hai ancora un po' di pazienza...

Prima di passare al corso di meditazione, puoi approfondire la meditazione trascendentale: vai qui.




Ah, dimenticavo: grazie!!!


  :-)




martedì 2 dicembre 2014

CORSO GRATUITO SU CROWDFUNDING E SOCIAL LENDING: ovvero come investire e guadagnare online



CORSO GRATUITO SU CROWDFUNDING E SOCIAL LENDING:
ovvero come investire e guadagnare online



CROWDFUNDING, SOCIAL LENDING, INVESTIRE SU PRIVATI, INVESTIRE SUL TALENTO ALTRUI, REDDITO PASSIVO...




Questo post è importantissimo: rappresenta il futuro dell'economia dei prossimi decenni!

Il crowdfunding sta prendendo piede. Sarò breve: se su un sito web ascoltate una canzone tipo "More than words" o "father and son" o "la donna cannone" o "yesterday" per la prima volta (magari voce e chitarra) e il suo autore vi chiede "Mi daresti 10€ per aiutarmi a produrre il mio primo disco e a pubblicizzarlo?" Glieli dareste quei 10€? Probabilmente no, anche se il pezzo vi ha entusiasmati all'inverosimile...
Bene, ma se vi dice "Dammi 10€ e, se divento famoso, te ne ridarò 1000 di euro", voi che fate? Non glieli date?

Di questo si parlerà in questo post: investire sul talento altrui e ricavarne del denaro: allo stesso tempo potrete guadagnare una fortuna e aiutare chi ha talento: fantasticus!

Lo stesso vale per un romanzo, per un'idea brillante, per un cortometraggio... dobbiamo aiutare chi se lo merita, investire su chi è davvero bravo... come ha detto De Benedetti: "Il più grande errore della mia vita è stato quella volta che, in un garage, un capellone di nome Steve Jobs mi ha chiesto di finanziare il 20% della sua impresa...", non vado oltre il resto è storia :-)

Investire nel talento: se non nel proprio, almeno in quello altrui!
Investire nel talento: se non nel proprio, almeno in quello altrui!
Investire nel talento: se non nel proprio, almeno in quello altrui!

Ecco il segreto per migliorare il mondo e se stessi! ^__^





Studiamo come procedere iniziando dal crowdfunding.



CROWDFUNDING



Il crowdfunding (dall'inglese crowd, folla e funding, finanziamento; il termine trae la propria origine dal crowdsourcing, processo di sviluppo collettivo di un prodotto) è un finanziamento collettivoovvero un processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro in comune per sostenere gli sforzi di persone e imprese.

È in pratica un microfinanziamento: si può riferire a iniziative di qualsiasi genere, dall'aiuto in occasione di tragedie umanitarie al sostegno all'arte e ai beni culturali, al giornalismo partecipativo, fino all'imprenditoria innovativa e alla ricerca scientifica.

Il crowdfunding è spesso utilizzato per promuovere l'innovazione e il cambiamento sociale, abbattendo le barriere tradizionali dell'investimento finanziario

Il web è solitamente la piattaforma che ci permette di operare il crowdfunding.

Vi annoiate? Non fatelo, qui si parla del vostro futuro economico e del futuro di tanti talenti che dovrete scoprire: basterà un clic e investirete su di loro!











Le piattaforme di crowdfunding sono siti web che facilitano l’incontro tra la domanda di finanziamenti da parte di chi promuove dei progetti e l’offerta di denaro da parte degli utenti.

Le piattaforme di crowdfunding si possono distinguere in generaliste, che raccolgono progetti di ogni area di interesse, e tematiche, ovvero specializzate in progetti di particolari settori.

E qui andiamo al sodo: se siamo esperti d'arte sarà meglio dedicarsi a quel settore, se siamo esperti di letteratura a quello specifico settore, e così via... Su Amazon ho ricevuto un sacco di recensioni magnifiche e cariche di passione (clicca QUI): ebbene, tutte quelle recensioni di entusiasti lettori rendono il mio romanzo fruibile da altri lettori e consentono ad Amazon di creare delle classifiche di gradimento... ma se invece di una semplice recensione, si potesse finanziare l'autore... che ne so investendo su un suo roseo futuro da scrittore, non sarebbe magnifico? Se si dimostrerà un "pacco" avremo buttato via quella manciata di euro, ma se si rivelerà valido (e se leggendo il suo libro siamo rimasti estasiati, sarà probabile), si farà strada e il nostro investimento crescerà, crescerà, crescerà finché non diremo "Ok, è ora di riscuotere il denaro".

Non è un sogno, è realtà! Internet ci permette di farlo! Il crowdfunding sta esplodendo in tutto il mondo, e presto anche in Italia: chi ha fiuto, potrà divertirsi e guadagnare non poco!

Ad esempio attraverso Kickstarter, gli ideatori del social network Diaspora hanno raccolto oltre 200 000 dollari, partendo da una richiesta di finanziamento iniziale di 10 000 dollari: non sono barzellette! Se si capiva che Diaspora era un ottimo progetto, si poteva investire su di esso!

Il successo del crowdfunding sta portando non solo alla nascita di svariate piattaforme che fanno da intermediari tra chi propone progetti e chi li finanzia, ma anche all'apertura di nuovi blog e siti che contribuiscono a diffondere questo nuovo tipo di finanziamento.







Vi chiedo di fare un passo ulteriore per approfondire l'economia del futuro: DAJE! Se non ti interessa per nulla il social lending e nemmeno la microfinanza, passa direttamente alla fine del post!




SOCIAL LENDING


Il social lending (da to lend = prestare, noto anche in inglese come peer-to-peer lending, spesso abbreviato in P2P lending e in italiano come prestito tra privati) è un prestito personale erogato da privati ad altri privati su Internet.

NB: ha luogo sui siti di aziende di social lending, senza passare quindi attraverso i canali tradizionali rappresentati da società finanziarie e banche (meglio evitare se possibile ^__^)



Con il social lending, suvvia chiamiamolo PRESTITO TRA PRIVATI, chi presta denaro e chi lo riceve mediamente percepisce o paga una quota di interessi più favorevole rispetto a quella proposta dalle istituzioni finanziarie tradizionali.

Ciò è possibile perché i costi di intermediazione sono ridotti, in quanto il prestatore e il richiedente (il contraente del prestito) vengono messi in relazione diretta e le aziende intermediarie, operando su web con servizi altamente automatizzati, hanno costi ridotti.





I prestatori partecipano al prestito mettendo in offerta il danaro, in una delle due modalità tipicamente proposte dall’intermediario: l’asta al ribasso in cui i prestatori competono tra loro per partecipare al prestito o il tasso fisso stabilito dall’intermediario.

NB: per abbassare il rischio il prestatore può scegliere le tipologie di rischio del richiedente e diversifica l’investimento: non si presta mai la somma offerta ad un singolo richiedente ma essa viene suddivisa su centinaia di richiedenti diversi.





Da un punto di vista legale sia il prestatore che il richiedente stipulano un contratto concluso a distanza con l’azienda di social lending, in particolare il richiedente si riconosce debitore di n prestatori.


Eccoci alle nostre conclusioni: la microfinanza!



MICROFINANZA!


 Accanto al social lending si è sviluppata la microfinanza via web.


E che vo' ddi'???


 In pratica si finanzia (senza nessun interesse) i progetti di micro-imprenditori in tutto il mondo. 


Ok, non fa al caso nostro ;-)



Cmq il social lending si sta affermando come canale alternativo di credito, anche Google ha investito nel capitale del Lending Club!!!

In Italia operano due società, Prestiamoci e Smartika.








CONCLUSIONI



Vorrei concludere invitandovi ad andare sulle piattaforme di Crowdfunding italiane e no (non ve le elenco neanche, basta scrivere in google crowdfunding - ok, se non ti ricordi come si scrive puoi fare copia e incolla ^___^).

Altrimenti vai sul classico: https://www.kickstarter.com/

Ne riparleremo ancora, ma vi invito a commentare questo post con le vostre opinioni/curiosità/idee... vorrei davvero che questo mio post vi avesse illuminato!

Investire sui talenti è il sentiero del sorriso, per noi e per i talenti che riusciremo a scovare nell'oceano di indecenza dei reality... diamo spazio a chi se lo merita: investiamo sulle migliori anime della nostra generazione!!!











lunedì 1 dicembre 2014

CORSO GRATIS SUI FONDI DI INVESTIMENTO - redditi passivi gratis!



CORSO GRATIS SUI FONDI DI INVESTIMENTO





Il denaro non dev'essere per forza un tabù!
Noi alternativi, diversi, freakkettoni, sempresorridenti, ipergentili, illuminati... siamo sempre considerati - e spesso noi stessi ci consideriamo tali - gli antidenaro per eccellenza...

Ebbene, non dev'essere per forza così. Non pensare ossessivamente al denaro non significa, non pensarci mai.
Le vedete le pubblicità Adsense di google su questo blog? Non è di certo con quelle che mi guadagno da vivere, eppure sono uno dei miei redditi passivi, ovvero soldi che guadagno senza muovere un dito (a parte quello che sta battendo sulla tastiera ora).

^___^


Altri redditi passivi sono le decine di libri, romanzi, saggi, ebook.... che ho scritto e pubblicato: anche quelli fruttano entrate: non considerevoli, ma di certo sommate ai guadagni dei miei blog e - appunto - ai miei "investimenti passivi" fanno un bel gruzzolo mensile

:-)


Quello che voglio dire è: investiamo denaro - se ce ne avanza - e non pensiamoci più!

Non dobbiamo aver paura del denaro, e nemmeno schifo! Purtroppo la società nei millenni lo ha scelto come metodo principale per la sopravvivenza (è triste, lo so...), quindi noi - alternativi fin che vogliamo - dobbiamo per forza adeguarci.





Ma veniamo al dunque: un metodo per guadagnare senza alzare un dito, senza muovere un piede e senza - soprattutto - occupare il nostro prezioso tempo, sono i fondi di investimento.

CORSO GRATIS SUI FONDI DI INVESTIMENTO!!!

Ma cos'è 'sto maledetto fondo comune di investimento???

Un fondo comune di investimento è uno strumento finanziario.
E fin qui lo sapevamo... diciamo che si può paragonare a un grande salvadanaio a forma di maialino dove confluiscono le risorse di piccoli e grandi risparmiatori. 
La gestione del “maialino” è affidata a una società di gestione degli investimenti: trovatene una affidabile e non una appena creata acchiappagonzi..
Tale società di gestione ci offre il vantaggio di un servizio di investimento professionale: altrimenti, avendo a disposizione un piccolo capitale o essendo privi delle competenze necessarie, non potremmo di certo permettercelo! Meditate gente...



Il gestore di un fondo investe in diverse tipologie di attivi quali liquidità, obbligazioni, azioni e immobili.
La decisione su cosa comprare dipende dall'obiettivo d'investimento del fondo.



Scusa ma... questi vantaggi, signor Blogger, ce li fai vedere o chiacchieri e basta? ;-)


Ecco i vantaggi degli investimenti comuni:

1) Fai leva sulle competenze specialistiche del gestore del fondo

2) Unendo le forze con migliaia di altri investitori puoi accedere a opportunità d'investimento precluse ai singoli risparmiatori

3) Il tuo rischio è distribuito, pertanto il tuo investimento non dipende in misura eccessiva dalle sorti di una singola azienda

Ma su cosa investono questi specialisti, signor Corsograuito.com??? Non è che perdo tutto seduta stante???

I fondi investono in diverse tipologie di attività sottostanti.
Ti aiutano a ripartire il rischio d'investimento.

Se investi in un numero esiguo di aziende acquistandone le azioni - oltre a perdere un sacco di tempo a informarti invece di meditare o correre felice e scalzo nei prati! - sarai esposto interamente ai destini di tali organizzazioni!!!

Ecco che investendo in un fondo, invece, i tuoi risparmi vengono investiti in centinaia di società, rendendoti meno dipendente dal successo o fallimento di una singola azienda, e creando un portafoglio diversificato.

Convinto? Secondo me, se hai poche idee e grande avversione verso il denaro, investi in un fondo (scegli tu quale: non sono mica qui a venderti niente!) e non pensarci più!

Ci sono vari fondi, più o meno rischiosi e redditizi:

Fondi azionari
Fondi obbligazionari
Fondi bilanciati e di asset allocation
Fondi monetari e di liquidità
Fondi immobiliari





Il segreto, lo dico per esperienza personale, è DIVERSIFICARE: anche nei fondi!!! Più diversificate, più minimizzate il rischio!

Bello guadagnare senza alzare un dito? :-)

Chi di voi ha in banca 100.000 € o più, che ci va a fare al lavoro tutti i giorni!? Fai fruttare quel denaro, non farlo marcire e vivi il tuo tempo con te stesso, la tua famiglia, i tuoi amici: vivi la vita!

Lo sai cosa vuol dire part-time?

Ho finito.

^___^


PS: su questo blog trovate un sacco di idee su come spendere al meglio il vostro tempo: iscrivetevi alla newsletter e rimanete aggiornati sui corsi gratuiti per lavorare meno e vivere meglio!


GRAZIE :-)







venerdì 21 novembre 2014

CORSO GRATUITO MEDITAZIONE TRASCENDENTALE: COSTI AZZERATI



CORSO GRATUITO MEDITAZIONE TRASCENDENTALE: COSTI AZZERATI


Roma, Milano, Firenze, Palermo, Bologna, Trento, Bolzano...


Ci sono corsi di meditazione trascendentale in ogni città italiana, ma il problema non è trovare il corso: il problema sono i costi proibitivi!




Ecco il perché di questo sito!
CORSO GRATUITO

Tutto ciò che troverete qui è gratis!

L'unico costo che potrebbe gravare sulle vostre finanze è nel caso in cui foste intenzionati ad acquistare uno dei nostri libri (v. foto sopra e vari link nella colonna a destra),
ma si tratta di un costo davvero esiguo:
tutti i nostri libri costano meno di 1€!!!

Sì, avete capito bene: non ci interessano i vostri soldi!

Siamo qui per condividere un sapere e un metodo che ha funzionato per moltissime persone
(basti pensare che Felice in tre settimane è da anni tra i bestseller di amazon!)


Clicca qui per acquistarlo quasi gratis
oppure
vai qui per leggerlo gratis online!


GRAZIE


lunedì 17 novembre 2014

CORSO GRATUITO MEDITAZIONE TRASCENDENTALE: FELICI IN TRE SETTIMANE


CORSO GRATUITO MEDITAZIONE TRASCENDENTALE:
FELICI IN TRE SETTIMANE



Dalle pagine di questo blog il libro che sta riscuotendo
un successo inaspettato
su
Amazon!



Clicca qui per vedere
la top list
dei libri che parlano di

mente - corpo - spirito

e

meditazione trascendentale
felicità




Il nostro CORSO GRATUITO basato
sulla
MEDITAZIONE TRASCENDENTALE

è ai primi posti da anni!!!

Clicca qui per acquistarlo quasi gratis
oppure
vai qui per leggerlo gratis online!


GRAZIE





venerdì 14 novembre 2014

UN MUCCHIO DI PAROLE - ROMANZO ITALIANO - TAMANINI


2 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle un viaggio nel profondo Io alla rcerca del senso della vita2 giugno 2014
Questa recensione è su: Un mucchio di parole (Formato Kindle)
Ho terminato di leggerlo in questo momento e a caldo voglio mettere giù le mie impressioni.
Fantastico! Un romanzo scritto semplicemente senza troppi tecnicismi noiosi, la narrazione scorre fluida e piacevole, si ha sempre l'impressione di vivere personalmente ogni situazione raccontata. Il romanzo è strutturato su più livelli, ogni personaggio ha una sua storia personale che viene narrata in prima persona ma tutti insieme legati da un unico filo conduttore: "l'inquetudine dell'eterno cercare" riassume il senso di questo romanzo, la ricerca della formula giusta per vivere la vita, chi fuggendo per vivere in solitudine, chi buttandosi nel lavoro e nella carriera, chi cercando per forza l'amore e la costruzione di una famiglia. Gli altri copotagonisti riescono anch'essi a raccontarci molto di loro con storie personali sempre incernierate sulla vera essenza della vita.
Ricco di colpi di scena, lo si vorrà terminare velocemente per scoprire pagina dopo pagina chi racconterà qualcosa di se e ad ogni capitolo il lettore non solo si sentirà vicino ad ognuno di loro ma capirà anche cosa è importante nella vita.
Un manuale di sopravvivenza per tutti coloro che hanno cercato di guardarsi dentro molte volte.
Finale a sorpresa da non perdere. Consigliatissimo.